Transformers 5: tornano i Cavalieri di Re Artù

Transformers 5: tornano i Cavalieri di Re Artù

Cresce l’attesa per l’arrivo nelle sale italiane del quinto episodio della saga dei Transformers. Il 22 giugno apriranno  i botteghini ma è già possibile prevedere che il film, diretto da Michael Bay, si prepara a diventare campione di incassi.

Transformers: the last knight

Transformers: l’ultimo cavaliere è il titolo completo di questo quinto appuntamento con gli eroi creati su carta dalla Hasbro e portati sullo schermo da Bay. La trama è ricca di colpi di scena, tra le novità principali: i viaggi nel tempo che porteranno il protagonista a contatto con mago Merlino, al cospetto di re Artù e dei Cavalieri della Tavola Rotonda.

Cosa accadrà?

I dettagli sulla trama sono stati svelati a poco a poco, riuscendo così a mantenere sempre alta l’attenzione sull’uscita di questo attesissimo film. Numerosi dettagli sullo svolgimento di Transformers 5 sono disponibili sui siti dedicati al mondo del cinema, come Screenweek.it, un portale indispensabile per gli amanti di film e serie tv. In realtà, il marketing del film, attraverso piccoli trucchi, è riuscito a depistare anche i fan più furbi e trailer in circolazione sembrano più confondere che offrire certezze. Personaggi che hanno fatto la storia del film, new entry, buoni che diventano cattivi, alleati che si scontrano. Cosa c’è di vero in tutto ciò? Difficile dirlo con certezza.

A spasso nel tempo, alla corte di Re Artù

Ma proviamo a scoprirne di più, soffermandoci, tra le tante congetture, su quella che sembra avere la maggiore credibilità. Il quinto appuntamento con i Transformers, infatti, a partire dal suo titolo completo, richiama alla mente l’età dei Cavalieri. Per molti, quindi, è facile ricondurre gli avvenimenti al ciclo di Re Artù e della sua tavola rotonda. Centrale nel film la ricerca, da parte di Optimus Prime, di un “artefatto misterioso”, responsabile dei poter di Mago Merlino e indispensabile per riportare la vita su un pianeta ormai distrutto. Di cosa si tratta? Le ipotesi sono tante ma, nell’Inghilterra di Re Artù, è facile immaginare che il nome di questo misterioso oggetto sia uno solo: Excalibur, la straordinaria e magica spada di re Artù. Un mese e mezzo separa i fan della saga dalla soluzione di questo mistero.

Il cast

Il sapore di una antica storia britannica, inoltre, è dato anche dall’ingresso di due nuovi personaggi. Un astronomo lord inglese che risponde al nome di Sir Edmund Burton, e ha il volto e la bravura straordinaria di Sir Anthony Hopkins, e la professoressa di Oxford Vivian Wembley, interpretata invece da Laura Haddock. Nel cast nomi di alto livello, da John Turturro a Stanley Tucci, passando per John Goodman. E ancora Mar Wahlbberg (nei consueti panni di Cade Yeager), Josh Duahmel (il Tenente Colonello William Lennox), Tyrese Darnell Gibson.  Il salto nel tempo, al cospetto di Artù e dei suoi cavalieri, avrà il volto di Liam Garrigan (Re Artù) e Santiago Cabrera (Mago Merlino).

Transformes 6: ci sarà?

In un primo momento le parole dei regista Bay avevano lasciato intendere ai fan che un Transformers 6 non ci sarebbe stato. Il quinto appuntamento della serie, infatti, sembrava raggiungere picchi di tensione ed emozione tali da portare il suo deus ex machina a mettere un punto alle avventure di queste macchine. Invece, la casa produttrice, la Paramount, ha già fissato l’uscita del prossimo episodio per il 2019, mentre l’anno prossimo sugli schermi andrà in onda lo spin-off dedicata a Bumblebee.

Leave a Reply

Your email address will not be published.