Vendi biglietti del concerto e recupera i tuoi soldi

Vendi biglietti del concerto e recupera i tuoi soldi

Da quando il Covid ha preso un posto fisso nelle nostre vite, purtroppo, tutti quegli eventi che aspettavamo con ansia sono stati rimandati a data da destinarsi. Quando torneranno ad esserci gli spettacoli di qualsiasi tipo, però, potrà comunque capitare che per altri motivi (lavorativi, di salute o di altra tipologia) dopo aver già acquistato il biglietto ci renderemo conto di non poter andare a vedere la nostra band preferita in concerto, ad esempio.

Imprevisti del genere, sono all’ordine del giorno e, oltre al danno di non poter più  partecipare a un evento sognato per tanto tempo, si aggiunge anche la beffa di perdere i soldi spesi per il biglietto.

Se non è possibile trovare una soluzione per un eventuale rimborso, c’è comunque la possibilità di rivendere il proprio biglietto a qualcuno che invece potrà andare al concerto, in maniera tale da alleviare la delusione riprendendo parte del denaro.

Cedere il proprio biglietto a terzi quando non si può più partecipare a un evento è una pratica molto diffusa. Alcune persone regalano i ticket ad amici o parenti senza chiedere nulla in cambio se non la raccomandazione di scattare qualche foto o registrare qualche video del concerto; altri, invece, preferiscono cercare di rientrare delle spese sostenute (o almeno di una parte di esse) vendendolo?

Come rivendere un biglietto di un concerto

Per prima cosa, dobbiamo essere consapevoli che se vendiamo un biglietto che non possiamo più utilizzare dobbiamo accertarci che non sia un ticket nominativo, ovvero con stampato il nome e il cognome del proprietario. In tal caso, prima di procedere, bisogna verificare se c’è la possibilità di un cambio di nominativo, eventualità solitamente contemplata nelle condizioni e nei regolamenti della società che organizza il concerto.

Se il biglietto non è nominativo oppure se è possibile effettuare il cambio del nome, allora siamo sulla buona strada per poter recuperare i nostri soldi e consentire a qualcun altro di partecipare all’evento.

Ci sono diversi modi per vendere un biglietto di un concerto: può essere sufficiente inserire un annuncio sui social (Facebook, Twitter), rivolgersi a siti che permettono la vendita di svariati oggetti o servizi, oppure affidarsi a piattaforme online nate proprio per questo scopo come trovaunposto.it.

È una soluzione semplice e sicura che permette di soddisfare sia le esigenze di coloro che non potendo più partecipare a un concerto vorrebbero almeno recuperare quanto speso per il biglietto, sia quelle delle persone che invece un biglietto non sono riusciti ad acquistarlo in tempo prima che fossero esauriti.

Vendi il biglietto del concerto in pochi semplici passi

L’utilizzo della piattaforma è molto semplice:

  1. inserisci un annuncio con i dati del biglietto che vuoi vendere, stabilendo anche il prezzo che desideri;
  2. attendi che qualche interessato acquisti il tuo biglietto;
  3. accordati con l’acquirente per la consegna del biglietto nel caso quest’ultimo sia cartaceo, altrimenti affidati completamente alla piattaforma;
  4. se il biglietto è valido, una volta giunta la data dell’evento o del concerto i soldi ti saranno automaticamente accreditati.

Si tratta di un sistema completamente automatizzato e sicuro, in quanto il denaro resta “congelato” nel sito durante tutta la durata della transazione. In questo frangente chi compra può controllare i biglietti prima che il denaro venga inviato al venditore mentre chi vende i biglietti del concerto ha la certezza di ricevere il denaro se i ticket sono validi e utilizzabili.

Leave a Reply

Your email address will not be published.